Anello: Lago della Ninfa - Monte la Piazza - Monte Cimoncino - Monte Cimone


Lasciamo l' Auto nel parcheggio di via lago della Ninfa, a pochi metri dal Lago della Ninfa, prendiamo via dell' Areonautica, strada asfaltata militare che sale verso la cima del Monte Cimone, e proseguiamo in salita sulla strada fino a Fontana Bedini, dove lasciamo la strada asfaltata e prendiamo a sinistra in salita su Via delle Aquile che diventa CAI 441B e raggiunge il CAI 439.  prendiamo  a destra su CAI 439 che è un sentiero single-track, passiamo vicino al Lago del Terzo, per la Ruina del Cimone e arriviamo sul Monte La Piazza (1870 m), prendiamo il CAI 447 e in salita giungiamo poco sotto la vetta del Monte Cimoncino (2058 m). Arriviamo quindi sulla vetta del Monte Cimone (2165 m), siamo arrivati sulla vetta più alta dell' appennino Tosco-Emiliano. Sulla vetta è presente un osservatorio militare e una stazione metereologica (ovviamente interdette ai civili), sono presenti antenne per le Comunicazioni, una pavimentazione di mattonelle riportante le località visibili dal Monte Cimone e una statua dedicata alla madonna delle Nevi, dove fare la foto di rito. Abbiamo una vista stupenda su tutte le cime circostanti dell' appennino, Se le condizioni metereologiche sono eccellenti, da qui è possibile scorgere l’arco alpino, il Mar Adriatico, il Monte Amiata, l’Argentario e il Mar Tirreno fino all’isola d’Elba, Capraia e la Corsica. Dalla cima prendiamo in discesa seguendo il sentiero CAI 449, chiamato Sentiero dell' Atmosfera caratterizzato dalla presenza di gradoni. Scendiamo per il CAI 449 fino a Pian Cavallaro (1861 m). Qui potete trovare l' omonimo rifugio, aperto nella stagione estiva per gli escursionisti e durante il periodo invernale per gli sciatori, possibilità di mangiare e bere (Contatti - Rifugio Pian Cavallaro +39 3933338923). Da qui riprendiamo in discesa su asfalto via dell' Areonatica per poche centinaia di metri fino ad un bivio dove troviamo le indicazioni del sentiero CAI 449 e lo prendiamo. Scendendo sul sentiero CAI 449 passiamo per il Salto della Capra e per Cresta di Gallo, seguendo il 449 ad un certo punto ci ritroviamo in mezzo ai boschi e grazie ad un agevole sentiero in discesa, sempre CAI 449, raggiungiamo il Rifugio del Firenze Ninfa (Contatti - Rifugio del Firenze Ninfa +39 053661248) e quindi giungiamo al Lago della Ninfa, dove sono presenti altri Bar e Ristoranti e torniamo al punto di Partenza.

 

 

Distanza: 11,30 Km
Altitudine minima: 1509 m
Altitudine massima: 2165 m
Dislivello Totale: 688 m - Difficoltà: E (Escursionistico).
Punto di Partenza e Arrivo: Parcheggio Via Lago Ninfa 36, 41029 Sestola MO
Tempo di Percorrenza: TREKKING 6h 00 min con sosta pranzo.
Procedere seguendo la traccia sul GPS in senso Orario.
Fonti: Cai Alto App. Modenese (1-25000) Maptrek 2021, Ortofoto, OpenStreetMap. Percorso aggiornato al 2022

Scarica il Percorso GPX

Fai conoscere www.modenagps.it condividimi sui social: