Vignola - Grand Tour del Parco dei Sassi di Roccamalatina


Il Grand Tour del Parco dei Sassi è un itinerario di un certo impegno, sia per lunghezza che per dislivello, unisce il percorso della ciclovia dei sassi con parte del tracciato della Manifestazione Sportiva Runeda che si è ternuta per svariati anni nel Parco. Da Vignola si raggiungono i confini del parco con il Sentiero Natura del fondovalle Panaro. Da Ponte Casona si percorre la strada omonima fino all'inconfondibile bivio tra via Fondovalle e via Castellino si prende a sinistra dove si sale a tornanti fino a Pieve di Trebbio, romanica e meritevole di visita anche se in parte rifatta nel primo Novecento. Si sale poi verso Castellaro e Borgo dei Sassi, dominati dalle guglie arenacee che sono cuore e principale attrattiva del parco. Dopo l'eventuale salita a piedi al Sasso della Croce (Nel periodo estivo e accompagnati da una guida), la guglia più alta, si torna al bivio di Castellaro per raggiungere, su asfalto, il paese di Roccamalatina. Da qui si sale a Montecorone, altro borghetto di impianto medievale incastonato tra campi e castagneti e in vista del Sasso di Sant'Andrea, poi si continnua in salita fino a Zocchetta. A questo punto si inizia a scendere in direzione di Samone, poi si scende a Castellino delle Formiche, in posizione panoramica verso i Sassi. Da qui, passando per Sant'Apollonia, si scende al bivio di bivio tra via Fondovalle e via Castellino si prende a sinistra, e si fa ritorno a Vignola.

 

 

Distanza: 54,30 Km
Altitudine minima: 112 m
Altitudine massima: 706 m
Dislivello Totale: 1137 m
Punto di Partenza e Arrivo: Parcheggio Stazione Vignola, nei pressi di Via Resistenza 11, 41058 Vignola MO
Tempo di Percorrenza: MTB 5h 00 min.
Procedere seguendo la traccia sul GPS in senso Orario.
Fonte: Zocca e Parco Regionale dei Sassi di Roccamalatina (1-25000), OpenStreetMap. Percorso aggiornato al 2021

Scarica il Percorso GPX

Fai conoscere www.modenagps.it condividimi sui social: